L'Avvento alla scuola di San Bernardo (11)

13 Dicembre 2020
Fonte: fsspx.news
Casula "della Trasfigurazione" (particolare con Mosè ed Elia)

Ma dobbiamo anche considerare qual è la via della sua venuta visibile, perché tutte le sue vie sono belle e i suoi sentieri pacifici (Pv. 3, 17).


 

 

"Ora, eccolo", dice la Sposa, "eccolo che viene, saltando sui monti e balzando sui colli" (Ct. II, 8). Lo vedi quando viene, o bella Sposa, ma non lo potevi vedere prima, quando si riposava, ecco perché allora esclamavi: "O tu, diletto dell'anima mia, dimmi dove conduci le tue greggi al pascolo, dove riposi" (Ct. I, 6). Quando riposa, pasce gli angeli per infinite eternità, e li sazia con la visione della sua immutabile eternità.

Ma ecco, è uscito dal suo santuario, colui che pasce gli angeli quando si riposa, si è messo in cammino, ci guarirà. Lo vedremo arrivare, saziato, colui che non abbiamo potuto vedere mentre riposava e pascolava. Viene, dico, saltando sulle montagne e balzando sui colli. Le montagne e i colli sono i patriarchi e i profeti; ora vedete nella sua genealogia come viene saltando sulle une e balzando sugli altri.

 

Casula "della Trasfigurazione"