Un incendio distrugge tre cappelle della luce del santuario di Lourdes

13 Luglio 2022
Fonte: fsspx.news
Cappella della luce bruciata a Lourdes

Nella notte tra sabato e domenica 10 luglio è scoppiato un incendio nelle cappelle della luce del santuario di Lourdes. Sebbene l'incendio sia stato rapidamente domato, tre di esse hanno subito ingenti danni materiali.

Uno dei luoghi di preghiera del Santuario di Lourdes, le cappelle della luce, è stato vittima di un incendio questo fine settimana: l'incendio è avvenuto nella notte tra sabato 9 luglio e domenica 10 luglio e ha gravemente danneggiato la struttura realizzata con archi di grandi dimensioni. Queste cappelle sono state realizzate durante l'importante riqualificazione inaugurata nel 2018.

L'incendio è stato subito domato ma i danni materiali sono stati significativi, con tre cappelle quasi completamente distrutte. Per fortuna il disastro non ha provocato feriti: si è spento in tempo prima di distruggere il resto.

L'account Twitter ufficiale del Santuario ha comunicato l'accaduto in un tweet:

"Nella notte tra sabato e domenica 10 luglio è scoppiato un incendio nelle cappelle della luce del Santuario. L'incendio è stato subito domato. Anche se il danno materiale è molto importante, 4 cappelle rimangono accessibili ai pellegrini che desiderano depositare un cero."

La pista di un incendio accidentale è per il momento quella privilegiata. Le riprese delle telecamere di sorveglianza non mostrano segni di effrazione sulla scena. Anche le squadre incaricate del sopralluogo del Santuario non hanno riscontrato alcuna anomalia.

Sembra quindi molto probabile che l'incendio sia stato causato dalle candele dei fedeli. Fonti del Santuario stimano il costo delle riparazioni in circa un milione e mezzo di euro.

Nonostante l'incendio e lo stato delle cose, le tre cappelle rimangono accessibili ai pellegrini. Una per comprare le candele, le altre due per posarle e accenderle. Un apposito accesso è stato delimitato per consentire ai visitatori di accedere alle cappelle in tutta sicurezza.

Questo incendio viene a dare un triste epilogo al mandato del rettore uscente, dal momento che è stato recentemente nominato rettore-arciprete della cattedrale di Notre Dame di Parigi. Il 1° settembre gli succederà come rettore del Santuario padre Michel Daubanes.

 

Cappelle della luce a Lourdes, ancora intatte.